Ricetta scoglio alla carbonara

Ricetta scoglio alla carbonara

hai mai provato lo scoglio alla carbonara con il nostro pesce ?

  Vi stupirà, ne siamo convinti, ha stupito anche noi questo accostamento un po’ inusuale ma del tutto centrato su uno dei grandi classici della cucina estiva. Gli spaghetti allo scoglio si fanno sempre voler bene d’estate, allora perché non concedersi qualche piccola variazione sul tema? Tempo di preparazione: 15 minuti Tempo di cottura: 11 minuti Ingredienti per 4 persone: 400 gr. di spaghetti Calamaretti q.b. Gamberetti q.b. Vongole veraci q.b. Cozze q.b. 50 gr. di parmigiano grattugiato 3 uova 2 spicchi d’aglio Vino bianco secco 2 listarelle di peperone verde 1 acciuga sotto sale Olio extravergine d’oliva Sale Prezzemolo   Preparazione:
Spaghetti_allo_scoglio

Spaghetti_allo_scoglio

Mettete le vongole e le cozze ad aprirsi in una pentola coperta con un coperchio, aggiungete una presa di sale grosso e mezzo limone , una volta aperte scolatele e filtrate con un colino la loro acqua di cottura. In una padella preparate un fondo con abbondante olio d’oliva, le due listarelle di peperone, l’aglio tritato e fate soffriggere . Pulite i calamaretti e tagliateli a pezzetti piuttosto piccoli, quindi aggiungete un filetto di acciuga sotto sale che avrete precedentemente disliscato e sciacquato con cura onde evitare che la vostra pasta diventi troppo saporita. Mettete il tutto in padella e cominciate a far cuocere a fiamma viva, aggiungete quindi i gamberetti e sfumate con un goccio di vino bianco secco.A questo punto, potete unire anche le conchiglie e, un paio di mestolini di acqua di cottura delle vongole filtrata. Lasciate che il sugo di pesce sia piuttosto abbondante perché gli spaghetti o le linguine, se preferite utilizzare quelle, assorbono il condimento e si insaporiscono gradevolmente. Una volta preparato lo scoglio, prendete le conchiglie ed i gamberetti e metteteli in una ciotola a parte (vi serviranno dopo per guarnire il piatto e servirlo con tutte le conchiglie in bella mostra!). Scolate la pasta ben al dente e fate proseguire la cottura in padella saltandola. Intanto preparate in una terrina tre uova sbattute con del parmigiano.Quando il condimento nella padella sarà in parte assorbito aggiungete le uova con il parmigiano e continuate a saltare fino a che non si formerà qualche “grumino” tipico della carbonara. Servite lo scoglio alla carbonara spolverandolo con prezzemolo tritato e tutte le conchiglie sopra

Inserisci un commento